Pantelleria e Lampedusa: vacanze e relax

Pantelleria e Lampedusa: vacanze e relax

postato in: Blog | 0

Photo courtesy Francesca Fiaccarini su FOTOPANTELLERIA

 

ARTICOLO DI: VERACLASSE.IT

Se cercate una vacanza di relax, immersi un favoloso contesto naturalistico, non serve spostarsi più di tanto: le isole nostrane, con le spiagge incontaminate, le calette e il mare cristallino, sono delle mete di viaggio decisamente spettacolari! Tra tutte le isole di Italia spiccano quelle situate all’estremo sud, quelle perle rare della Sicilia più estrema: Lampedusa e Pantelleria, isole sospese al centro del Mediterraneo. Si tratta di due meravigliose isole che si specchiano nell’azzurro del mare, ognuna con i propri contrasti, con i colori e le sfumature che svelano appena la loro anima. Da una parte troviamo le spiagge più belle d’Europa e del mondo, acque turchesi e verde smeraldo che bagnano calette mozzafiato, relax e natura selvaggia; dall’altra abbiamo il fascino della Perla Nera, delle sue acque profonde che si perdono in scure tonalità di blu, dei suoi terrazzamenti coltivati a zibibbo e dalle note di gusto che accompagnano le serate al chiaro di luna.

La spettacolare Pantelleria
Pantelleria, più vicina alla Tunisia che alla Sicilia, si presenta ai nostri occhi con il suo fascino aspro, che lascia trasparire la sua anima vulcanica. Figlia del vento, l’isola è caratterizzata da zone brulle e chiazze di verde rigoglioso, capace di affascinare con i suoi terrazzamenti di Zibibbo che, come lunghe trincee, si rincorrono lungo i fianchi delle Montagna Grande. Pantelleria si presta per una vacanza riservata, dove immergersi nel relax più assoluto e godersi quanto di buono offre l’isola. Insieme ai dammusi si potranno scoprire i famosi “jardini”, lo Specchio di Venere con le sue acque e fanghi termali, le vasche termali di Gadir, le varie contrade ricche di cantine, coltivazioni di zibibbo e capperi. Ma Pantelleria può regalare anche tante giornate in barca lungo le alte coste frastagliate e gli specchi d’acqua limpidi dai fondali colorati, o magari una delle tante escursioni per andare alla scoperta dell’entroterra, fermandosi per qualche particolare degustazione.

La magnifica Lampedusa
Qui il protagonista assoluto è il mare: l’isola è famosa soprattutto per la sua Spiaggia dei Conigli, una delle baie più affascinanti ed apprezzate al mondo, che da anni compare ai primi posti nelle classifiche mondiali. Ma l’isola custodisce altre baie e calette da sogno, come Cala Pulcino, Cala Greca e Cala Madonna. Baie da vivere anche tramite escursioni in barca, magari ricordandosi di portare con sè maschera e boccaglio, vista la bellezza dei fondali che circondano l’isola. Paradisi sommersi per gli amanti del diving e dello snorkeling. Lampedusa è anche tanto relax e buona cucina: bellissime le passeggiate o gli aperitivi in spiaggia fino al tramonto, o le emozioni di una cucina semplice e legata ai sapori del mare.